VERONICA AISHANTI

PosizioneMaestra di Bollywood
Sociale

Maestra di Bollywood

Veronica Aishanti e’ ballerina, coreografa e insegnante. Ha sempre amato profondamente tutto l’Oriente con le sue danze; infatti la scelta del nome d’arte è nato dalla fusione di un nome tipicamente arabo e uno indiano, come Aisha e Shanti. I suoi studi con i vari maestri nazionali ed internazionali, le hanno permesso di avere un quadro generale della danza in Oriente.

Ha iniziato lo studio con la danza orientale stile egiziano e fusion con Carmen Famiglietti, in arte Suad Hafsa, per poi scoprire la sua identità piu’ affine, con la danza cinematografica indiana, specializzandosi con Ambili Abrham a Roma, presso l’Accademia Internazionale d’Arte.

Partecipa alla rappresentazione teatrale del comune di Torre Del Greco “Enea nell’ Ade”, in collaborazione con il gruppo Archeologico Vesuviano e la soprintendenza per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei; tenutosi negli scavi archeologici di Villa Sora.

Collabora con il gruppo di danza Bollywood “Apsara” di Roma, partecipando a serate a tema presso vari locali esclusivi della capitale, come il “Circolo degli artisti” esibendosi singolarmente e in gruppo.

È apparsa sulle notizie di una rete Bengalese (Channel S) che ha sede in Gran Bretagna ma trasmessa in Europa e America.

A Viareggio partecipa all’edizione 2010 di “Mitica India”, il festival internazionale più importante della cultura indiana in Europa, esibendosi sia in gruppo che singolarmente.

Spettacolo di fine anno 2008-09-10 al teatro Plinius, di Ercolano.

Si esibisce per vari spettacoli di beneficenza a favore dell’AIRC ,TELETHON, REPARTO EMATOLOGIA DEL PASCALE DI NAPOLI e per L’ASSOCIAZIONE OPEN PEDRIATICA e NEUROBLASFOMA.

Partecipa alla 1^ edizione della “Festa dei popoli” a Torre del Greco con la danza Bollywood.

È vincitrice della III edizione nella categoria Fusion del concorso regionale “Dea per una Notte” con lo stile Bollywood.

Si esibisce in veste da sposa indiana, per lo spettacolo di Ilenia Borrelli “Parole dal mondo di donna”.

Partecipa allo spettacolo di Carmen Famiglietti “Shakti, Viaggio nell’ etnie”, al teatro Cinema Roma.

Con la giuria del coreografo di Bollywood Sunny Singh è vincitrice con il premio “best choreography”
al convegno internazionale di danze orientali di Venezia “Silk Road Project” 2011, tenutosi presso il Palazzo Casinò Lido, al teatro la Perla.

Si è esibita per la 2^ edizione della rassegna teatrale “Drago d’oro” in villa Bruno di S.Giorgio a Cremano, per lo spettacolo di Carmen Famiglietti “Polvere di stelle”.

Il noto quotidiano IL MATTINO del 19-10-2011 dedica un articolo alla Bollywood dance, alla sua esperienza artistica e ai suoi corsi sul territorio campano.

Si esibisce con le sue allieve per l’evento “Volti d’Oriente” una giornata promossa dal’ ANSE con seminari e mostre fotografiche dedicate all’ Egitto e all’ India.

Si esibisce annualmente con le sue allieve a favore del rifugio di san Francesco (LEGA NAZIONALE PER LA DIFESA DEL CANE ).

Partecipa come docente alla 4^ edizione della fiera SEBS fitness-wellness internazional union sports 2012.

Si esibisce come apertura per la rassegna di danza “Anima e corpo” sezione danze orientali al teatro Mediterraneo con la partecipazione di Raffaele Paganini.

Si esibisce come ospite al convegno di danze orientali Silk Road Projecs 2012, al teatro Regina di Cattolica.

Saggio 2012 con le allieve di Bollywood al teatro Diana di Napoli e al teatro Cinema Roma di Portici.

Coreografa e collaboratrice dell’ evento Madre India, serata dedicata alla cultura indiana e musica nomade con il gruppo ‘O Rom.

Partecipa come docente e ballerina al Babylon Apulia festival di Bari 2012, evento dedicato alle danze orientali.

Danza al Festival dell’ Oriente di Carrara con i Bollymasala, gruppo professionale di Roma di Ambili Abhram.

Si esibisce al “gala di saggi natalizi” presso il teatro Mediterraneo.

Partecipa come giuria della critica alla competizione nazionale “Dea per una notte 2013″, e le sue coreografie danzate dalle allieve vincono, premio gruppo fusion e singola apprezzata dalla critica.

Si esibisce annualmente al gala del Belly Naples Festival.

Coreografa e danza col gruppo Samara bellydance la parte indiana della ” Bayadere”, spettacolo teatrale di Flora de Caro al teatro Bolivar.

Si esibisce in stile Bollywood come ballerina live per il gruppo di musica e danze popolari “Le ninfe della tamorra” di Serena della Monica.

Ha collaborato con Casa di U’ centro d’ intrattenimento tematico-educativo dedicato alle famiglie e ai bambini.

Si esibisce come ospite all’ Oriente Tibet 11^ edizone.

Attualmente continua ad approfondire la sua conoscenza della danza cinematografica indiana, cercando di diffondere la cultura indiana attraverso mostre e manifestazioni culturali, corsi e stage.